11262022Sab
Last updateSab, 26 Nov 2022 3am
>>

K 2022 - Trend Report Europa - L'industria europea della plastica si prepara a una maggiore instabilità, prezzi più elevati e una crescita inferiore

L'industria europea della plastica sta affrontando sfide su più fronti. Nel packaging, di gran lunga il suo mercato più grande, è diventata vittima del proprio successo, in particolare come materiale ideale per applicazioni monouso e persone in movimento.


Novembre 2020: il clima aziendale è solo leggermente nuvoloso nonostante il parziale blocco; le prospettive per i prossimi mesi non sono molto fiduciose

Nonostante il parziale blocco di corone nel mese di novembre, il clima economico dell'industria tedesca della stampa e dei media si è raffreddato solo leggermente. L'indice del clima economico calcolato dalla Bundesverband Druck und Medien (Federazione tedesca dell'industria grafica e dei media) è sceso di un 2,0 per cento destagionalizzato a 91,0 punti rispetto al mese precedente. Di conseguenza, il calo su base annua è salito al 9,3%, ma è stato molto più debole che durante il blocco in primavera - in aprile l'indice è sceso del 18,3% su base annua.

Record di 21.700 robot nelle fabbriche del Regno Unito - Rapporti IFR

ifr KUKAflexFellow Humant CollaborationIl nuovo rapporto World Robotics 2020 Industrial Robots presentato dalla Federazione Internazionale di Robotica (IFR) mostra un record di circa 21.700 robot industriali che operano nelle fabbriche del Regno Unito - un aumento del 5%. Le vendite di nuovi robot rallentano con 2.000 unità spedite nel 2019. Questo è il 16% in meno rispetto al 2018.

ATRADIUS: crescono i livelli di attenzione verso il rischio di credito commerciale in Est Europa

Revisione al ribasso del tasso di crescita del PIL in Est Europa in conseguenza della situazione in Ucraina.

Crescono i livelli di attenzione degli operatori internazionali nei confronti di un probabile incremento del rischio di credito commerciale in Est Europa. Ciò è dovuto, in particolare, all'incerta evoluzione delle dinamiche geopolitiche relative alla situazione in Ucraina, che ha comportato una revisione al ribasso del tasso di crescita del PIL a livello complessivo in Europa orientale (+1.7% rispetto al +2% registrato lo scorso anno), con probabili ripercussioni negative sul livello dei fallimenti aziendali.

  • Latest Post

  • Most Read

  • Twitter

Who's Online

Abbiamo 7501 visitatori e nessun utente online

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.