11212019Gio
Last updateGio, 21 Nov 2019 4pm
>>

LCA, progetto congiunto di FINAT e TLMI – i primi risultati illustrati a Labelexpo Europe

A Labelexpo Europe, FINAT (la principale associazione di settore dell'industria dell'etichettatura autoadesiva e della correlata trasformazione a banda stretta), e TLMI (la principale associazione di settore dell'industria della stampa di etichette e imballaggi del Nord America) hanno presentato i primi risultati del loro progetto congiunto LCA (Life Cycle Assessment) per il settore dell'etichettatura autoadesiva. Il progetto, eseguito da PRé Consultants BV, autorità nel campo dell'LCA, fornirà un quadro completo della valutazione del ciclo di vita e dei punti chiave in termini ambientali nell'ambito dell'etichettatura autoadesiva, e creerà un approccio all'LCA armonizzato in tutto il settore. "FINAT e TLMI sono consapevoli del fatto che il nostro settore ha bisogno di linee guida man mano che le esigenze dei clienti in quanto a sostenibilità continuano a crescere" ha commentato il presidente di FINAT Thomas Hagmaier.


IL FINAT YOUNG MANAGERS CLUB RENDE NOTO IL PROGRAMMA DEL SUO CONVEGNO GLOBALE

LoYoung Managers Club (YMC) di FINAT (attiva componente dell'associazione europea delle etichette autoadesive) ha annunciato che terrà il suo secondo convegno globale all'hotel Sheraton di Bratislava, Slovacchia, dal 16 al 18 aprile 2015. Negli ultimi anni il club YMC ha scelto l'Europa centrale e orientale per i suoi eventi, nell'ambito di una strategia volta a un rafforzamento delle relazioni con i membri di questa regione.

Un'etichetta è una realizzazione tecnica complessa

a cura di FINAT

La realizzazione di un'etichetta non è solo questione di stampa. È un processo che riguarda una complessa catena del valore, e si estende fino al materiale da stampare e ai macchinari da utilizzare, qualsiasi tecnologia venga impiegata. La "battaglia delle tecnologie della decorazione" è stata oggetto di una tavola rotonda a cui hanno partecipato gli esperti presenti al congresso annuale dell'associazione internazionale del settore delle etichette, FINAT, per discuterne sfide e opportunità. L'incontro ha fornito spunti preziosi, ponendo le basi per un miglioramento della comunicazione tra gli utenti finali proprietari di marchi e i loro fornitori di "etichette", compresi gli stampatori.

La Label Academy garantirà formazione e istruzione per il futuro

Una nuova iniziativa di e-learning per la comunità delle etichette

Nell'odierna economia basata sulle conoscenze, la gestione di istruzione e competenze costituisce la chiave per il successo futuro di qualsiasi attività e il settore delle etichette non rappresenta un'eccezione. Ciò è applicabile a tutti i livelli e a tutte le funzioni nell'azienda, dalla direzione agli stabilimenti produttivi. Alla fine del 2012, il comitato direttivo FINAT ha sostenuto una nuova iniziativa sviluppata per uniformare i programmi di istruzione e formazione per gli operatori attivi nel settore delle etichette. Due anni più tardi, la Label Academy è pronta per il decollo.

Andamenti di mercato nell'intera supply chain europea delle etichette

presentati da FINAT

Nel corso del recente congresso tenuto a Monaco, FINAT ha illustrato la situazione annuale completa del settore delle etichette, analizzando le forze soggiacenti del settore nel suo complesso e per l'associazione. Jules Lejeune, direttore generale di FINAT, ha fatto riferimento alle statistiche relative alle etichette per il 2013 e ha presentato i primi risultati del nuovo rapporto e dell'analisi FINAT RADAR del settore della bobina stretta in Europa.

Una nuova definizione per le "etichette"

Il congresso FINAT affronta il tema delle influenze e delle tecnologie in evoluzione

Il settore delle etichette non rappresenta più una nicchia isolata e ben definita nel più vasto settore della stampa di imballaggi. Dispone di un nuovo profilo più ampio in qualità di fornitore di decorazioni di prodotti, identità del marchio, dati sui prodotti, interazioni con smartphone, dati di tracciabilità e autenticazione e, ovviamente relativi all'imballaggio.

CARTES, alla fiera LABELEXPO

CARTES, alla fiera LABELEXPO di Chicago, presenterà le macchine più avanzate e le ultime innovazioni nella stampa serigrafica, hot stamping, flexo, rotary die- cutting, flat bed die-cutting e Laser converting.
Questa azienda italiana, attenta alle esigenze dei produttori di etichette in bobina, da sempre mette a loro disposizione tutta la sua esperienza ed il suo impegno generando consistenti successi sul mercato mondiale, anche presso i clienti più esigenti con i quali CARTES è orgogliosa di collaborare.

FINAT lancia FINAT RADAR: panoramica a 360° del settore europeo delle etichette

Speciale monitoraggio del mercato per e ad opera del settore delle etichette

FINAT, l'associazione internazionale del settore delle etichette autoadesive, lancia FINAT RADAR: una nuova relazione semestrale sulle tendenze del settore, ampia e realizzata in modo professionale. Centrali per questa relazione di mercato saranno le tendenze e gli sviluppi nel segmento della trasformazione delle etichette nella filiera dell'imballaggio e delle etichette.

Dibattito in corso nel settore: una seconda vita per i release liner per etichette

Sostenibilità e questioni ambientali sono aspetti cruciali per FINAT e, ovviamente, per l'intero settore dell'etichettatura autoadesiva e dell'industria dell'imballaggio nel suo insieme. Il Seminario tecnico FINAT di quest'anno ha coniugato diversi elementi della catena del valore delle etichette per affrontare le iniziative di riciclo, nel corso di una tavola rotonda che ha avuto come moderatore il guru del settore Mike Fairley. Hanno partecipato alla tavola rotonda Calvin Frost, Channeled Resources Group; Paolo Guagliumi, Munksjö; Erkki Nyberg, UPM Raflatac; Eric van Pottelbergh, RecuLiner; Stephan Reis, Avery Dennison, e Petri Tani, C4G.

Mike Fairley ha aperto la sessione ricordando ai presenti che il primissimo brevetto per il riciclo di carta fu approvato nel 1800, per la carta da giornale.


  • Latest Post

  • Most Read

  • Twitter

Who's Online

Abbiamo 1239 visitatori e nessun utente online