11182019Lun
Last updateVen, 15 Nov 2019 2pm
>>

Un software dedicato, una nuova macchina da stampa per la produzione modulare e gli inchiostri specializzati tra le novità presentate da Durst a Labelexpo 2019

Durst, produttore di tecnologie di stampa e produzione digitale avanzate, ha annunciato oggi importanti espansioni riguardanti la sua piattaforma RSC all'avanguardia di macchine da stampa per etichette a getto d'inchiostro UV. Un nuovo software dedicato per il flusso di lavoro e la prestampa relativi alle etichette, insieme a una macchina da stampa di etichette digitale a getto d'inchiostro UV Tau RSCi avanzata e a inchiostri a bassa migrazione, saranno presentati per la prima volta presso lo stand C50 nel padiglione 9 di Labelexpo 2019 a Bruxelles, in Belgio.

Con lo slogan ufficiale “We Keep You Printing”, Durst ha annunciato una serie di innovazioni rivoluzionarie e di novità mondiali per continuare a rinforzare la propria presenza nel settore della stampa digitale a getto d'inchiostro di etichette, un mercato in cui è entrata solo un decennio fa.

Verranno presentati il software per il flusso di lavoro dedicato, destinato alla produzione diretta dal web, e il software di prestampa proprietario di Durst chiamato Workflow Label offerto da Durst Professional Services per personalizzare il pacchetto software per l'integrazione MIS. Le nuove funzionalità di Workflow Label, combinate con la versione adattata di Durst Smart Shop e i pacchetti di integrazione, consentiranno di soddisfare i requisiti dell'Industria 4.0 e di promuovere il portafoglio Tau RSC esteso.

La nuova Tau RSCi, in mostra insieme alle attuali macchine da stampa Tau 330 RSC e RSC-E, offre larghezze di stampa da 330, 420 o 508 mm e una velocità di stampa superiore, che può arrivare a 100 metri lineari al minuto. Le nuove funzionalità per il portafoglio RSC includono una modalità di stampa con un bianco a elevata opacità per ottenere una maggiore opacità simile a quella serigrafica, e una modalità di bianco ad alta velocità che consente la stampa ad alta velocità a 80 metri lineari al minuto di tutti i colori, incluso il bianco. Un'altra novità importante di Labelexpo sarà l'inchiostro UV a bassa migrazione sviluppato per la piattaforma RSC, conforme alle normative EUPIA e Swiss Ordinance per gli imballaggi destinati ad alimenti e prodotti farmaceutici.

I visitatori dello stand Durst avranno la possibilità di osservare da vicino il software e la tecnologia di stampa e come questi vengono utilizzati dai clienti che beneficiano di un'unità di produzione automatizzata. L'offerta è completata da servizi di consulenza, formazione e integrazione forniti da Durst Professional Services.

Helmuth Munter, Durst Segment Manager, Labels & Package Printing, spiega: “Questa edizione di Labelexpo coincide con i 10 anni di presenza di Durst nel settore delle etichette e sarà caratterizzata da una serie di innovazioni: saremo la prima azienda a proporre la stampa in 7 colori, un rullo di raffreddamento, un inchiostro a bassa migrazione e un sistema di essiccazione inerte. Presentate sul mercato due anni fa, le Tau 330 RSC e Tau 330 RSC E sono ormai un punto di riferimento nel settore della stampa di etichette e possono già vantare più di 50 installazioni a livello globale. Siamo sicuri che la nostra piattaforma Tau RSC aggiornata porrà di nuovo le basi per il futuro della stampa a getto d'inchiostro digitale industriale nel settore delle etichette.”

www.durst-group.com

 

comments
  • Latest Post

  • Most Read

  • Twitter

Who's Online

Abbiamo 1547 visitatori e nessun utente online