06022020Mar
Last updateMar, 02 Giu 2020 2pm
>>

7° rapporto drupa Global Trends Report: L'industria globale della stampa si trova ad affrontare sfide economiche e ambientali

Il 7° Rapporto drupa sulle tendenze globali sarà pubblicato nell'aprile 2020. I risultati di un'indagine condotta prima dello scoppio del virus corona e del rinvio della drupa ad aprile 2021, mostrano un'industria globale che è rimasta positiva, ma che riflette condizioni economiche globali più difficili. I settori del mercato del Packaging e del Functional sono in una posizione migliore rispetto a quelli dell'Editoria e del Commerciale. L'America del Nord rimane florida, ma la fiducia è scivolata in Europa e in tutte le altre regioni. Le regioni in via di sviluppo sono frenate dalle preoccupazioni per l'instabilità politica e la corruzione, mentre le regioni sviluppate sono nervose per un inevitabile rallentamento ciclico dell'economia. C'è una pressione costante sui margini, ma sempre più spesso le aziende migliori vi si oppongono con la continua innovazione. I piani di investimento rimangono forti, poiché stampatori e fornitori riconoscono tutti la necessità di rimanere competitivi.

I risultati emergono dal 7° grande sondaggio annuale pubblicato lo scorso novembre al drupa Expert Panel di esperti di drupa, composto da alti funzionari decisionali reclutati tra gli stampatori e gli espositori di drupa 2016 e gestito da Printfuture (Regno Unito) e Wissler & Partner (CH). Quasi 600 stampatori e quasi 200 fornitori hanno partecipato con tutte le regioni ben rappresentate.
A livello globale, il 17% in più di stampatori ha descritto la condizione economica della loro azienda come "buona" rispetto a chi l'ha indicata come "scarsa". Per i fornitori il saldo netto positivo è stato ancora più forte con un +32%. Tuttavia, c'è una chiara tendenza con un picco di fiducia nel 2017 dopo la lunga e lenta ripresa dopo la recessione del 2007/8 e un approccio più cauto che si è sviluppato da allora. Come sempre, le condizioni variano a seconda dei mercati e delle regioni.
Il settore del mercato del Packaging prospera al meglio con il seguito di Functional, Commercial e Publishing in quest'ordine. Infatti, un numero crescente di stampatori commerciali ed editoriali sta cercando di diversificarsi negli altri due mercati. Le misure finanziarie confermano queste tendenze con margini in difficoltà in tutti i settori di mercato, ma l'Editoria mostra le prove più evidenti di un calo attivo dei ricavi.
Il Nord America si distingue per il suo dinamismo durante tutti i sette anni di drupa Global Trends Reports. L'Europa ha mostrato una fiducia crescente fino al 2018, ma da allora è diminuita, mentre tutte le altre regioni sono in declino. Le fortune dei fornitori seguono quelle dei loro clienti sia a livello regionale che di mercato, anche se in molti casi hanno il vantaggio di servire una gamma più ampia di mercati e regioni.
Per diversi anni gli stampatori hanno risposto alla costante pressione sui margini aumentando il fatturato e mantenendo i costi al minimo. Sabine Geldermann, Direttore drupa e Global Head Print Technologies della Messe Düsseldorf, ha commentato: "Sempre più spesso vediamo chiare prove del fatto che, pur continuando a ridurre i costi, gli stampatori riconoscono la necessità di innovare - lanciando nuovi prodotti e servizi nei loro mercati esistenti o entrando in nuovi mercati".
Pertanto, i piani di investimento rimangono forti, con un numero maggiore di stampatori in tutte le regioni che dichiarano di voler aumentare la spesa in conto capitale l'anno prossimo rispetto a quelli che dichiarano una diminuzione. Anche in questo caso, il bilancio di coloro che hanno aumentato gli investimenti per mercato è stato positivo per tutti, ma più forte nel Packaging, poi Functional, Commercial e infine Publishing.
Il Finishing è l'obiettivo di investimento più popolare seguito dalla tecnologia di stampa e poi da PrePress/Workflow/MIS. Anche se i piani di finitura variano troppo per consentire qualsiasi previsione, possiamo commentare gli investimenti pianificati per la tecnologia di stampa. Il toner digitale a colori a foglio singolo è il più popolare, seguito dall'offset a foglio, ma ci sono variazioni significative per mercato.
Richard Gray, direttore operativo di Printfuture, ha dichiarato: "Per la prima volta ci siamo interrogati in modo specifico sulle più ampie pressioni socio-economiche e sono stati segnalati due chiari modelli in tutto il mondo. Per le regioni sviluppate l'attenzione si è concentrata sul rischio o sulla realtà della recessione economica nel paese o nella regione, seguita dalla preoccupazione per le guerre commerciali globali e l'impatto del riscaldamento globale e delle pressioni ambientali. Per le regioni in via di sviluppo, sono state la corruzione e l'instabilità politica a creare la recessione economica a dominare. Chiaramente, ora dobbiamo aggiungere l'impatto del virus corona, una preoccupazione per tutti che, tuttavia, non è ancora rappresentata dal rapporto".
L'industria ha affrontato l'ultima grave recessione e affronterà abbastanza bene un rallentamento globale, anche se ora sarà esagerata dall'impatto del virus corona. La differenza cruciale è che, nella maggior parte dei mercati, l'industria ha adattato i propri modelli di business alla sfida delle comunicazioni digitali. L'investimento è la chiave per essere sempre all'avanguardia.
Infografia e ottenere i rapporti completi
L'infografica che mostra i risultati principali è allegata al presente comunicato stampa. Il rapporto completo in inglese sarà pubblicato entro la fine di aprile e sarà disponibile per la vendita sul sito www.drupa.com. L'executive summary sarà disponibile gratuitamente in tedesco, inglese, francese, portoghese, spagnolo, russo e cinese.
www.drupa.com

 

comments
  • Latest Post

  • Most Read

  • Twitter

Who's Online

Abbiamo 1866 visitatori e un utente online

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.